Driade al Fuoricinema Milano 2017

Quest’anno, dopo l’edizione zero, Fuoricinema ha confermato il suo ritorno a Milano con la prima edizione.

La rassegna cinematografica, che si è svolta dal 14 al 17 settembre, è stata ospitata nella contemporanea cornice di CityLife, il celebre progetto di riqualificazione dello storico polo urbano della Fiera di Milano che vede protagonista il disegno moderno e visionario di grandi architetti di fama internazionale.

Una location scenografica, che si estende da Piazzale Giulio Cesare fino ad arrivare all’interno del Parco di CityLife,  pronta ad accogliere gli ospiti con palco, uno schermo, un’arena da 1.500 posti a sedere e 2.000 posti sul prato, un villaggio gastronomico con street food, market place e aree relax per vivere piacevoli momenti di condivisione.  Si tratta di una non stop di artisti che, moderati da giornalisti e conduttori, hanno dato vita ad una maratona per poi lasciare lo spazio alla proiezione di film.

Si è unito al gruppo dei direttori artistici anche Gabriele Salvatores, già al lavoro all’edizione 2017 insieme a Gino &Michele, Lionello Cerri e a Cristiana Capotondi e Cristiana Mainardi, che di Fuoricinema sono anche le ideatrici.

Driade ha partecipato di nuovo con orgoglio e affetto a questo progetto con un elemento scenografico di grande impatto: otto Nemo, che hanno arredato il palco principale. L’iconica seduta disegnata da Fabio Novembre che così la racconta:

“Per accogliere gli ospiti di Fuoricinema la scelta della poltrona Nemo è sembrata la più corretta: una maschera teatrale”.

 

 


Inoltre sono presenti altri pezzi della collezione Driade: il divano, la dormeuse e il tavolo piccolo Tokyo Pop, le sedute In/Out e la seduta Sissi.