Nanda Vigo

Biografia

Dopo essersi laureata all'Institut Polytechnique di Lausanne e un importante stage a San Francisco, nel 1959 Nanda Vigo apre il proprio studio a Milano. Da quel momento il tema essenziale della sua arte diventa il conflitto/armonia tra luce e spazio, che l’artista utilizza nel proprio lavoro, anche come architetto o designer. Dal 1959 frequenta lo studio di Lucio Fontana. Tra il 1965 e il 1968, ha collaborato e creato con Gio’ Ponti la Casa Sotto la Foglia, a Malo (VI). Nel 1976 ha vinto il 1° premio St. Gobain per il design del vetro. I lavori di Vigo sono presenti in permanenza al Museo del Design della Triennale. Nella sua attività Vigo opera con un rapporto interdisciplinare tra arte, design, architettura, ambiente, è impegnata in molteplici progetti sia nella sua veste di architetto che di designer che di artista.


Iscriviti alla
newsletter

Resta sempre aggiornato sui
prodotti, le novità e gli eventi

Store
locator

Trova il negozio
più vicino a te