garçonne Carlo Colombo

Carlo Colombo porta un tocco deciso nella casa Driade. Garçonne, la cui struttura è interamente rivestita in pelle, è un divano dalle forme importanti, ampie e generose, in cui soffici e voluminosi cuscini di seduta in pelle o tessuto sono delimitati da sottili braccioli laterali che si curvano dolcemente. Completato dalla poltrona, è un pezzo protagonista dello spazio, adatto sia ad un uso conviviale che ad un uso domestico.

caratteristiche

Struttura in metallo, imbottiture in schiume poliuretaniche a densità differenziata e piuma d’oca, seduta con cinghie elastiche. Rivestimento fisso della struttura in pelle in diverse varianti; cuscini sfoderabili in tessuto, velluto o pelle in diverse varianti. Con il rivestimento in pelle la struttura non è sfoderabile.

dimensioni

Poltrona: L. 90 P. 80 H. 78; Seduta H. 40

Divano 3 posti: L. 220 P. 98 H. 78; Seduta H. 40

Divano 4 posti: L. 260 P. 98 H. 78; Seduta H. 40

Poltrona: L. 90 P. 80 H. 78; Seduta H. 40

Divano 3 posti: L. 220 P. 98 H. 78; Seduta H. 40

Divano 4 posti: L. 260 P. 98 H. 78; Seduta H. 40

Struttura in metallo, imbottiture in schiume poliuretaniche a densità differenziata e piuma d’oca, seduta con cinghie elastiche. Rivestimento fisso della struttura in pelle in diverse varianti; cuscini sfoderabili in tessuto, velluto o pelle in diverse varianti. Con il rivestimento in pelle la struttura non è sfoderabile.

Carlo Colombo
Carlo Colombo

Carlo Colombo è ritenuto tra i più importanti architetti e designer italiani. Fin da subito disegna per brand top level. Da quel momento colleziona centinaia di collaborazioni con i più importanti marchi del design Made in Italy: Antonio Lupi, Arflex, Artemide, Cappellini, De Padova, Flou, Flexform, iGuzzini, Moroso, Poliform, Poltrona Frau, Teuco, Varenna, Zanotta, solo per citarne alcuni. Oltre al disegno di prodotti di arredo e al design, Colombo si occupa per le aziende di strategia e di marketing, elabora progetti grafici e cura mostre, lavora come consulente e come direttore artistico. L’attività progettuale, inizialmente concentrata sul design e la progettazione di interni, si estende progressivamente anche al settore delle costruzioni, in Italia e all’estero. Nel 2004 l’architetto vince il titolo di Designer dell’anno; nel 2009 vince un concorso internazionale per la progettazione di due torri polifunzionali ad Abu Dhabi e dal 2011 insegna progettazione presso la De Tao Masters Academy di Beijing, in Cina. Tra i molti riconoscimenti, basti ricordare nel 2005, 2008, 2010, 2011 l’Elle Decor International Design Award, nel 2009 il Good Design Award dell’European Centre for Architecture Art Design e The Chicago Athenaeum, nel 2012 e 2014 vince il Red Dot Design Award, l’Interior Innovation Award e l’iF design award con Teuco. Oggi lo studio si occupa di progettazione su grande scala in tutto il mondo, dal design all’interior e all’architettura.