E’ un progetto dalla forte caratterizzazione. Ad una struttura tecnologica, composta da estrusi ellittici di alluminio anodizzato collegati da pressofusioni organicamente integrate, si abbinano una serie di soffici superfici imbottite rivestite. La struttura ha inserita, in tensione tra gli estrusi, una speciale rete di plastica color grigio alluminio che conferisce grande trasparenza alle superfici. Faust non ha una vista privilegiata, ma invita ad essere scoperto con gli occhi curiosi del fruitore. La memoria del progetto è il sofa coloniale in rattan, rivisitato da Mario Bellini.

caratteristiche

Struttura in alluminio anodizzato con giunti in pressofusione di alluminio. Rete in plastica grigio alluminio. Imbottitura e cuscini in schiume poliuretaniche e ovatta. Rivestimento sfoderabile in tessuto o pelle.

dimensioni

Divano tre posti: L. 216 P. 86 H. 77,5; Seduta H. 43
Divano due posti: L. 159 P. 86 H. 77,5; Seduta H. 43
Poltrona: L. 113 P. 86 H. 77,5; Seduta H. 43

Divano tre posti: L. 216 P. 86 H. 77,5; Seduta H. 43
Divano due posti: L. 159 P. 86 H. 77,5; Seduta H. 43
Poltrona: L. 113 P. 86 H. 77,5; Seduta H. 43

Struttura in alluminio anodizzato con giunti in pressofusione di alluminio. Rete in plastica grigio alluminio. Imbottitura e cuscini in schiume poliuretaniche e ovatta. Rivestimento sfoderabile in tessuto o pelle.

Mario Bellini
Mario Bellini

Mario Bellini è un architetto e designer noto in tutto il mondo. Ha ricevuto il Premio Compasso d'Oro otto volte e 25 delle sue opere sono nella collezione permanente del MoMA di New York, che gli ha dedicato una retrospettiva nel 1987. E' stato direttore della rivista Domus (1985-1991). Ha progettato numerose mostre d’arte e di architettura sia in Italia, sia all'estero. Dal 1980, si dedica prevalentemente all'architettura. Tra gli edifici progettati e realizzati figurano il Quartiere Portello di Fiera Milano, il Centro Espositivo e Congressuale di Villa Erba a Cernobbio (Como), il Tokyo Design Centre in Giappone, l’America Headquarters di Natuzzi negli Stati Uniti, la National Gallery of Victoria a Melbourne, gli Headquarters della Deutsche Bank a Francoforte, il Museo di Storia della Città di Bologna, l’edificio per il Dipartimento delle Arti Islamiche al Louvre di Parigi, e il nuovo Centro Congressi di Milano, il più grande d'Europa.