casa studio

Ex edificio produttivo in zona navigli su due livelli in cui convivono lo studio al piano terreno e l’abitazione principale al primo. La pianta a L si snoda intorno al lucernario che identifica una zona a doppia altezza in cui casa e studio si fondono visivamente. Ampie vetrate e lucernari secondari su tutto il tetto aumentano la percezione dello spazio ampio e luminoso. Il bianco è il colore dominante, vetrate e grandi piante disseminate ovunque rimandano ad un forte rapporto outdoor/indoor inaspettato in una città come Milano.