alberto caeiro Linde Burkhardt

Cerchi, linee sinuose, campiture di colori vivaci e intensi, un gusto pittorico per il tappeto disegnato da Linde Burkhardt, insieme artista, designer e critico di architettura.

caratteristiche

Tappeto in pura lana vergine 100% con lavorazione “tufted” a mano.

dimensioni

W. 200 D. 300

W. 200 D. 300

Tappeto in pura lana vergine 100% con lavorazione “tufted” a mano.

Linde Burkhardt
Linde Burkhardt

Artista ancor prima che designer, Linde Burkhardt introduce nei suoi disegni di tappeti e oggetti le ricerche formali e cromatiche che sperimenta tutti i giorni nel campo delle arti figurative. Studia le arti a Zurigo, Berlino e Amburgo e divide la sua vita e il suo lavoro tra la Germania, la Francia e l’Italia, restando molto ricettiva nei confronti dei diversi paesi in cui abita e attraverso i quali si arricchisce con le suggestioni che ogni luogo le suggerisce. Critica d’arte e di design, insegna, dipinge, crea e organizza mostre. Non ha mai smesso di interessarsi all’influenza che i luoghi e gli oggetti hanno sugli individui. Ad Amburgo ha collaborato alla realizzazione di interventi sullo spazio urbano e ha fondato il gruppo Urbanes Design. Ha lavorato sul tema del gioco per Documenta 5 di Kassel e ha pubblicato i risultati di un lavoro sperimentale sulla percezione dei diversi spazi domestici da parte dei bambini nel libro “Abitare con i bambini” (Emma Edizioni). Per quanto riguarda il design, la sua ricerca si è concentrata sugli studi plastici delle forme, le loro relazioni con il mondo delle lettere e dei segni, la forte influenza dei colori sulla gente. Dal 1987 disegna tappeti per Toulemonde-Bochart e per Driade e nel 1988 ha creato delle moquettes per Vorwerk. A partire dal 1995 crea una collezione di ceramiche per Driadekosmo.