italic lace sottobicchiere rotondo ottone Maurizio Galante & Tal Lancman

“Siena anno 1400, sono la città e l’anno in cui sono stati realizzati i pizzi originali da cui siamo ispirati per questa serie di accessori per la tavola. Allora realizzati ad uncinetto oggi eseguiti in fotoincisione, questi oggetti raccontano in maniera moderna una visione antica, una memoria ed un linguaggio fortemente legati alle tradizioni di questa parte d’Italia”. Nasce così “Italic Lace” una collezione di sottopiatti e di sottobicchieri raffinata ed ironica pensata per chi ama vestire la propria tavola con un’eleganza mai scontata. Proposta nelle finiture dell’ottone, del nero lucido, del rosso e del più classico bianco.

caratteristiche

Sottobicchiere realizzato in ottone.

dimensioni

Ø 10

Ø 10

Sottobicchiere realizzato in ottone.

Maurizio Galante & Tal Lancman
Maurizio Galante & Tal Lancman

Nel 2003 il designer Maurizio Galante e l’analista di future tendenze nonché designer Tal Lancman si sono uniti per formare INTERWARE. Le loro visioni si sono incrociate attraversando differenti ambiti del design, quali la moda, l’arredamento, il design d’interni e l’architettura del paesaggio. Questa coppia si muove con disinvoltura attraverso le varie discipline, rivisitando la tradizione con nuove concezioni ed innovativi punti di vista. Questo processo porta ad un concetto di design con innumerevoli sfaccettature in “precario” equilibrio tra pragmatismo e follia. INTERWARE è una filosofia che propone una serie di oggetti/compagni di viaggio; espressivi, divertenti e forieri di riflessione per chi si delizia della loro amichevole presenza. Il team lavora su tutti gli aspetti del design e della produzione: dalla ricerca di nuove tendenze al marketing, includendo in esso l’immagine del brand, la strategia comunicativa il packaging e la presentazione al pubblico del prodotto. Le svariate collaborazioni del duo includono: American Express, Baccarat, Boffi Italia, Baleri, Chopard, Driade, Elipson, Felissimo Japan, Itochu Japan, Nokia, Nymphenburg, Pommery, Tai Ping e Veronese. Maurizio Galante partecipa abitualmente a numerose manifestazioni e le sue creazioni sono comprese nelle collezioni permanenti dei più importanti musei. Maurizio Galante e Tal Lancman hanno curato anche diverse installazioni ed esposizioni di design. Hanno inoltre presentato il loro lavoro alla Fondazione Cartier per l’Arte Contemporanea a Parigi, al MOMA di New York, al Museo delle Arti Decorative di Parigi, al Museo dell’Arte e l’Industria di Saint Etienne, alla Triennale di Milano, al Mudam Museo d’Arte Moderna Gran Duca Jean in Lussemburgo, a Palazzo Pitti a Firenze ed infine al Kyoto Costume Institute di Kyoto.